Questa sezione, in continuo aggiornamento, vuole fornire una chiave di accesso al linguaggio neuroscientifico/neuropsicologico. La parola, del resto, è il principale mezzo con il quale le persone si relazionano. Già il filosofo Michel de Montaigne (1533–1592) aveva affermato che «La parola è per metà di colui che parla, per metà di colui che l’ascolta». Mind & Neuron vuole poter parlare con tutti voi, vuole farsi ascoltare e capire.

Le pagine di NeuroDictionary consentono di cercare la definizione di alcuni termini utili alla compressione delle trattazioni neuroscientifiche, siano esse accademiche o divulgative. Dalla comprensione infatti nasce la vera conoscenza.  

NeuroDictionary non vuole essere un dizionario scientifico ma uno strumento di consultazione, adatto a studenti, neofiti, pazienti e operatori dello SSN. Per ogni approfondimento rimandiamo ai manuali di settore, alcuni dei quali sono recensiti in Testi e Manuali. In modo particolare, al "Dizionario di scienze cognitive" (Houdé, Ferretti e Quintilini, 2000). 

Per un approfondimento iniziale consigliamo di riferirsi a "Treccani, il portale del sapere": http://www.treccani.it/.

Se si preferisce una più agevole consultazione è possibile riferirsi a "Wikipedia, l'enciclopedia libera": https://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale. Ovvero al dizionario medico del sito abcsalute.it: http://www.abcsalute.it/dizionario-medico.

 

Dati aggiornati al 04/12/2016